martedì, 16 Luglio, 2024

SITO IN AGGIORNAMENTO

Francobolli, presentata a Milano la mostra “Fiume 1850-2018. La filatelia fiumana tra mito, storia ed economia 1918-1924”

29 Novembre 2018 - Local Genius

Francobolli, presentata a Milano la mostra “Fiume 1850-2018. La filatelia fiumana tra mito, storia ed economia 1918-1924”




Stampa Articolo Stampa Articolo


«Presentata questa mattina, a Palazzo Lombardia, alla presenza dell’assessore regionale all’Autonomia e Cultura Stefano Bruno Galli, la mostra ‘Fiume 1850-2018. La filatelia fiumana tra mito, storia ed economia 1918-1924‘. All’incontro con i giornalisti hanno inoltre preso parte Carlo Giovanardi, presidente del Comitato organizzatore, Olivero Emoroso, studioso e autore di un libro sulla storia di Fiume e Fabio Bonacina presidente dell’Unione Stampa filatelica italiana». Lo si legge in un lancio di Lombardia Notizie, agenzia di stampa della Regione Lombardia, del 29 Novembre 2018, e che riportiamo integralmente.

“Spesso gli storici considerano la filatelia come una fonte minore, per cui trovarsi di fronte a una mostra filatelica di così alto valore non può che suscitare compiacimento – ha commentato l’assessore Galli -. Si tratta di un’iniziativa importante e da valorizzare, che trova la sua naturale ambientazione al Vittoriale, una realtà di alto spessore culturale e molto virtuosa, resa tale, attraverso la trasformazione in Fondazione, da Giordano Bruno Guerri”. “Nei francobolli – ha concluso l’assessore – ci sono messaggi, c’è arte, c’è comunicazione politica e istituzionale. La mostra offre un modo di fare storia molto innovativo, incisivo ed efficace. E valorizza la città di Fiume, uno dei cuori dimidiati della vecchia Mitteleuropa”.

«La mostra – conclude la nota stampa – prenderà il via domenica 2 dicembre, al Vittoriale degli italiani, a Gardone Riviera(BS) e resterà aperta tutti i giorni fino al 30 aprile 2019. L’esposizione ricostruisce il periodo, illustrandolo con la chiave di lettura della posta e della filatelia, settori che all’epoca ebbero un importante ruolo, anche propagandistico».

Condividi su:
Tags: , , ,

Articoli Correlati

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

INSTAGRAM