mercoledì, 24 Luglio, 2024

SITO IN AGGIORNAMENTO

Grappolo d’Oro, appuntamento con i grandi vini della Valtellina. A Chiuro dal 7 al 16 settembre, fra tradizioni e culture

22 Agosto 2018 - Local Genius

Grappolo d’Oro, appuntamento con i grandi vini della Valtellina. A Chiuro dal 7 al 16 settembre, fra tradizioni e culture


In programma concerti, mostre, degustazioni, convegni, concorsi enologici, spettacoli, itinerari gastronomici, manifestazioni sportive a piedi e in bici, laboratori, giochi...

Stampa Articolo Stampa Articolo


«La Valtellina è un terroir unico al mondo, la cui ricchezza e articolazione si esprimono nei vini prodotti sul versante retico terrazzato, dove nei secoli il paesaggio è stato plasmato in luogo ideale dove produrre il “Nebbiolo delle Alpi”. Straordinaria destinazione da visitare per gli appassionati di vino, e più in generale, per viaggiatori, turisti e amanti della bellezza». Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata il 21 agosto 2018, e che riportiamo integralmente. «Proprio per questo – precisa il comunicato – Comune e Pro Loco di Chiuro, da ben 35 edizioni, organizzano il “Grappolo d’Oro” come qualificato appuntamento con i grandi vini valtellinesi. Dal 7 al 16 settembre frammenti di storia, incontri col gusto, momenti di cultura, spettacolo e musica faranno da sfondo alla principale protagonista della manifestazione: la viticoltura di montagna valtellinese. Ricco come sempre il programma del paese immerso in una delle più importanti aree viticole della Lombardia».

«Scenario ideale per concerti, mostre, degustazioni, convegni, concorsi enologici, spettacoli, itinerari gastronomici, manifestazioni sportive a piedi e in bici, laboratori, giochi e tanto altro. Dieci giorni – sottolinea la nota stampa – tra vigneti e antichi borghi, tra gli scorci memorabili del centro storico di Chiuro, che  conserva intatto l’impianto medievale ove risiedevano nobili che vivevano in edifici coronati da torri. Ancora oggi le strette vie, gli acciottolati, i portali impreziositi, nascondono antiche corti e palazzi signorili ove è possibile respirare storie di un tempo. Un tuffo nel passato, ma con uno sguardo al futuro della viticoltura della provincia di Sondrio. Durante il mese di settembre le case vinicole e i ristoranti di Chiuro aderiscono alla manifestazione proponendo piatti tipici valtellinesi accompagnati dai pregiati vini locali. Il programma completo è disponibile all’indirizzo www.prolocochiuro.it».

«Chiuro, paese ricco di storia (le origini del paese si perdono in epoca preistorica) e tradizioni enogastronomiche, si trova – conclude la nota stampa – sulla sponda destra del fiume Adda a pochi km da Sondrio, in Lombardia. Posto allo sbocco del torrente Val Fontana è un borgo immerso nella natura, circondato dalle montagne e dominato da frutteti e vigneti, che, con i loro suggestivi terrazzamenti del versante retico, rendono unico il paesaggio della Valtellina. Il suo ricco passato ha lasciato numerose tracce che impreziosiscono il centro storico. Ideale punto di partenza per escursioni e passeggiate, offre al turista preziosità naturalistiche ed esperienze all’insegna della tradizione enogastronomica».

 Informazioni e prenotazioni (scheda in calce alla nota stampa)
Biblioteca comunale “Luigi Faccinelli” di Chiuro
Tel. +39 0342 484213
Lunedì, martedì, giovedì e venerdì 10-12 e 15-18, sabato 9-12
www.prolocochiuro.it

Fotografia pubblicata: Chiuro, panorama (immagine allegata alla nota stampa)

Condividi su:
Tags: , , , , ,

Articoli Correlati

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

INSTAGRAM