sabato, 24 Febbraio, 2024

SITO IN AGGIORNAMENTO

Ripopolamento ittico dei fiumi del Veneto: immissione di trote marmorate nell’Adige a nord di Verona

18 Marzo 2018 - Local Genius

Ripopolamento ittico dei fiumi del Veneto: immissione di trote marmorate nell’Adige a nord di Verona




Stampa Articolo Stampa Articolo


«Riprende anche quest’anno l’attività di ripopolamento dei fiumi e dei corsi d’acqua regionali condotta da Veneto Agricoltura nell’ambito della gestione dei cosiddetti “obblighi ittiogenici”, effettuati per conto dei concessionari di derivazione di acque pubbliche. Le prime semine del 2018 inizieranno lunedì 19 marzo e interesseranno la specie trota marmorata del ceppo Adige». Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata il 16 marzo 2018 da Veneto Agricoltura, e che riportiamo integralmente. «Nelle acque del fiume Adige a nord di Verona – spiega la nota stampa – saranno immessi 15.000 esemplari di un anno di età per un peso complessivo di circa 142 kg forniti dal Centro Ittico di Valdastico di Veneto Agricoltura. Tutte le operazioni di semina saranno regolarmente condotte in presenza delle guardie provinciali ed effettuate nella logica di mantenimento delle popolazioni di questa specie endemica del bacino Padano-Veneto».

«Ricordiamo che la trota marmorata – sottolinea la nota stampa – è una delle più importanti specie ittiche presenti nei bacini idrografici del Veneto; di notevoli dimensioni, può raggiungere anche i 10 kg di peso corporeo per 1 m di lunghezza, ma sono stati segnalati anche esemplari di 140 cm per 20 kg di peso. Il capo risulta più sviluppato rispetto a quello di altre trote, con bocca grande e mediana. La livrea, pur esibendo una certa variabilità anche tra esemplari dello stesso bacino, presenta le tipiche vermicolature brune o verdastre che conferiscono una marmoreggiatura omogenea, presente anche sull’opercolo e sul capo e che hanno valso alla specie il nome di trota marmorata».

Condividi su:
Tags: , , , , ,

Articoli Correlati

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

INSTAGRAM