mercoledì, 24 Luglio, 2024

SITO IN AGGIORNAMENTO

Territori e Prodotti della Toscana, appuntamento all’Accademia dei Georgofili a Firenze il 17 maggio

15 Maggio 2018 - Local Genius

Territori e Prodotti della Toscana, appuntamento all’Accademia dei Georgofili a Firenze il 17 maggio




Stampa Articolo Stampa Articolo


«Appuntamento con Prato e la Val Bisenzio, il 17 maggio all’Accademia dei Georgofili, per il settimo incontro del ciclo “Territori e Prodotti della Toscana”, organizzato insieme a Anci Toscana, con il patrocinio di Unicoop Firenze. Le prelibatezze presentate saranno molte: oltre al vino e all’olio ci saranno salumi, la mortadella di Prato, i fichi secchi di Carmignano, biscotti, miele, marmellata, birra e molto altro». Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata dall’Accademia dei Georgofili il 14 maggio 2018, e che riportiamo integralmente. «Si comincia – spiega il comunicato – alle 9.30 con i saluti di Pietro Piccarolo, Presidente Facente Funzione dell’Accademia dei Georgofili, Marco Remaschi, Assessore all’Agricoltura della Regione Toscana e Vittorio Gabbanini di Anci Toscana. A seguire, le relazioni: L’Area pratese e Val di Bisenzio si presenta (Assessore Daniela Toccafondi, Comune di Prato); La valorizzazione collettiva dei prodotti tipici: opportunità e problematiche (Giovanni Belletti, Università degli Studi di Firenze); Caratterizzazione salutistica dei prodotti tipici per la loro valorizzazione (Manuela Giovannetti, Centro Nutrafood – Nutraceutica e Alimentazione per la Salute, Università di Pisa); Prodotti e ricette nella Piramide Alimentare Toscana (Francesco Cipriani, Azienda USL Toscana Centro e Fabio Voller, ARS – Agenzia Regionale di Sanità della Toscana); Le iniziative di Unicoop Firenze per la valorizzazione dei prodotti toscani (Andrea Timpano, Unicoop Firenze)». «Dopo gli interventi programmati e il dibattito, alla fine dei lavori si svolgerà come di consueto – conclude il comunicato – la presentazione e la degustazione dei prodotti tipici dell’area pratese e della Val di Bisenzio».

Condividi su:
Tags: , ,

Articoli Correlati

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

INSTAGRAM