mercoledì, 17 Aprile, 2024

SITO IN AGGIORNAMENTO

<strong>Fragola della Basilicata Igp</strong> a Matera, il 9 Aprile 2024, la riunione di pubblico accertamento

26 Marzo 2024 - Local Genius

Fragola della Basilicata Igp a Matera, il 9 Aprile 2024, la riunione di pubblico accertamento


Il presidente Salvatore Pecchia: l’invito è esteso a tutti i rappresentanti dei comuni del territorio coinvolto, i produttori, le organizzazioni e gli attori interessati

Stampa Articolo Stampa Articolo


<strong>Fragola della Basilicata Igp</strong> a Matera, il 9 Aprile 2024, la riunione di pubblico accertamento

Si terrà il prossimo 9 aprile 2024 alle 17.00 nella Camera di Commercio di Basilicata, sede di Matera, la Riunione di pubblico accertamento relativamente alla richiesta di riconoscimento della denominazione “Fragola della Basilicata” in qualità di Indicazione Geografica Protetta (IGP), a darne notizia è Salvatore Pecchia, presidente del Comitato Promotore Fragola della Basilicata IGP. Lo si legge in una nota stampa diffusa dallo stesso Comitato Promotore il 26 marzo 2024, e che riportiamo integralmente. “L’invito alla riunione del Comitato Promotore Fragola della Basilicata IGP è esteso a tutti i rappresentanti dei comuni del territorio coinvolto, i produttori, le organizzazioni e gli attori interessati”, ha spiegato il presidente Salvatore Pecchia.

Pecchia ha poi sottolineato: “La fragolicoltura in Basilicata rappresenta un’opportunità solida dal punto di vista economico e sociale oltre a contribuire alla caratterizzazione dei tratti identitari della regione accrescendone il patrimonio colturale e culturale, gastronomico e attrattivo”. “Come precisato nel documento ministeriale la riunione sarà condotta da due funzionari del Masaf”, ha aggiunto Pecchia, che ha infine precisato: “E’ compito dei funzionari del Ministero accertare la regolare convocazione della riunione e dare lettura del disciplinare di produzione”.

Fotografia pubblicata: particolare dell’immagine del manifesto dell’evento, allegato alla nota stampa

Condividi su:

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

INSTAGRAM