lunedì, 22 Luglio, 2024

SITO IN AGGIORNAMENTO

Cervesia, il primo festival delle birre artigianali al Castello di Gropparello

18 Giugno 2018 - Local Genius

Cervesia, il primo festival delle birre artigianali al Castello di Gropparello


In un percorso di bellezza ed emozioni attraverso le epoche, sospeso sulle Gole del Vezzeno e circondato dal fiabesco parco che sfocia nelle dilaganti colline piacentine

Stampa Articolo Stampa Articolo


«Se, per qualche arcano sortilegio, ci svegliassimo improvvisamente nel Medioevo, i cavalieri di ritorno da una campagna alla conquista di qualche lontano territorio si rilasserebbero appoggiando gli elmi su tavoli massicci e brindando con una birra al buon esito della battaglia in una sala o nella corte del castello che hanno il compito di difendere? Qualunque sia la risposta, il 30 giugno e l’1 luglio 2018, a partire dalle 10 del mattino, il Castello di Gropparello diventa la regale cornice di Cervesia, il primo festival delle birre artigianali con vintage market, organizzato in collaborazione con Beerinba». Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata il 12 giugno 2018, e che riportiamo integralmente. «In un percorso di bellezza ed emozioni attraverso le epoche, sospeso sulle Gole del Vezzeno e circondato dal fiabesco parco che sfocia nelle dilaganti colline piacentine, la manifestazione – spiega il comunicato – offrirà l’opportunità di degustare birre artigianali accompagnate dalla cucina del territorio, ascoltando la musica offerta da un ospite d’eccezione come DJ Marvin-O, collezionista di dischi e maestro di cerimonie del set DADAUMPA, concentrato di generi dal rock’n’roll al northern soul. Inoltre, all’interno di una struttura dall’imbattibile carattere rétro, sarà possibile fare acquisti presso gli stand del mercatino Vintage curato da Mademoiselle Devi Vintage». «Per gli appassionati di malto e doppio malto, luppolo e fermentazione, sabato e domenica pomeriggio – conclude la nota stampa – è previsto un assaggio di 3 etichette su prenotazione condotto da Beerinba. Chi volesse infine approfittare dell’occasione per guadare il fiume di birra e varcare la soglia del tempo può inoltrarsi nelle sale del castello assicurandosi un biglietto per le visite guidate (anche notturne, al prezzo di 15 euro a persona) e altre attività collaterali come il pic-nic nel parco. Per prenotazione e informazioni info@castellodigropparello.it».

Fotografia pubblicato: particolare del manifesto ufficiale diramato con la nota stampa

Condividi su:
Tags: , ,

Articoli Correlati

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

INSTAGRAM