lunedì, 26 Febbraio, 2024

SITO IN AGGIORNAMENTO

Il Salone del Turismo Rurale nel quattrocentesco Castello di Padernello

6 Maggio 2018 - Local Genius

Il Salone del Turismo Rurale nel quattrocentesco Castello di Padernello


Ritrovare i ritmi lenti, a contatto con la terra e con la natura. Scoprire i territori meno noti, ma dal grande valore storico, paesaggistico e gastronomico

Stampa Articolo Stampa Articolo


«Ritrovare i ritmi lenti, a contatto con la terra e con la natura. Scoprire i territori meno noti, ma dal grande valore storico, paesaggistico e gastronomico. Il 6 maggio 2018, negli spazi del quattrocentesco Castello di Padernello, nella Bassa Bresciana, si svolge il Salone del Turismo Rurale. Eccellenze e Territori, un insieme di piccole esperienze e piccoli viaggi per vivere e conoscere le peculiarità dell’area di Brescia e Provincia». Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata il 3 maggio 2018, e che riportiamo integralmente. «Si comincia alle 10.00 – spiega il comunicato – con la conferenza a cura di Brescia Tourism, sul futuro del turismo rurale, sulla capacità di fare sistema e coniugare le eccellenze locali con natura e tradizioni, facendone un’impresa di successo. Tra i relatori, Fausto Faggioli, che ha creato un’innovativa fattoria multifunzionale  – che spazia dall’ospitalità al prodotto tipico, dalla fattoria didattica ecocompatibile ai progetti di marketing territoriale -, e Massimo Spigaroli, Chef e patron dell’Antica Corte Pallavicina della Bassa Parmense, produttore del culatello più richiesto al mondo. Per l’occasione, sarà presentata una nuova applicazione dedicata al percorso di cicloturismo che collega Brescia a Padernello. Durante la giornata, tante le attività a cui partecipare: camminate a piedi nella campagna, trekking con gli asini per grandi e piccoli, percorsi in bicicletta, yoga nella natura, degustazioni enogastronomiche guidate. Il 2018 è l’anno dedicato al cibo. Non mancheranno dunque piatti e prodotti tipici da conoscere ed assaporare, come lo spiedo di Serle De.Co., la polenta di Bedizzole, il vino, i formaggi degustati con la guida dell’ONAF. Nel pomeriggio si potrà visitare lo splendido Castello di Padernello, immergendosi nelle sue diverse epoche storiche, nelle sue perle d’arte e nelle sue affascinanti vicende. L’ingresso per i visitatori al Salone del Turismo Rurale è di 5 euro a persona, compresa la visita guidata al Castello». «Le degustazioni guidate – conclude il comunicato – avranno un prezzo in più sul biglietto d’ingresso».

Fotografia pubblicata: Copyright, Castello di Padernello – Salone del turismo rurale

Condividi su:
Tags: ,

Articoli Correlati

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

INSTAGRAM