mercoledì, 22 Maggio, 2024

SITO IN AGGIORNAMENTO

“Le molteplici vie alla sostenibilità in agricoltura”: giornata di studio nella sede dell’Accademia dei Georgofili a Firenze

14 Maggio 2019 - Local Genius

“Le molteplici vie alla sostenibilità in agricoltura”: giornata di studio nella sede dell’Accademia dei Georgofili a Firenze




Stampa Articolo Stampa Articolo


«Mercoledì 15 maggio si svolgerà dalle ore 9 alle 18, nella sede dell’Accademia dei Georgofili, una giornata di studio intitolata: “Le molteplici vie alla sostenibilità in agricoltura”. L’Accademia dei Georgofili ha scelto infatti, per l’anno 2019, il tema “Le innovazioni in agricoltura per la sostenibilità ambientale” con la convinzione che il futuro dell’agricoltura italiana, così come di quella europea, sarà determinato da uno stretto rapporto tra produzione quali-quantitativa e salvaguardia ambientale». Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata dall’Accademia dei Georgofili di Firenze il 13 maggio 2019, e che riportiamo integralmente. «La sostenibilità – spiega il comunicato – può essere variamente raggiunta, perché i mezzi che aiutano al perseguimento dell’obiettivo sono tanti, quanto diverse sono le forme di agricoltura, le coltivazioni, gli allevamenti e le attività di trasformazione dei prodotti primari. È senza dubbio richiesto un grande sforzo innovativo per produrre vari beni, non solo alimentari, senza deteriorare l’ambiente. È dovere dell’intera comunità scientifica agraria contribuire ad invertire la tendenza al progressivo inquinamento ambientale. D’altra parte, non può passare in secondo piano l’obiettivo della produzione: la società chiede sempre più qualità del cibo e sicurezza, mentre le imprese, da parte loro, devono adempiere al non facile impegno di rispondere a queste esigenze assicurandosi un reddito».

«La Giornata di studio – conclude la nota stampa – si propone come occasione per una valutazione collettiva su quali e quanti siano gli strumenti oggi a disposizione per una agricoltura che sappia integrare le esigenze sopra riportate. Tutte le Sezioni dell’Accademia, le sei nazionali e la Internazionale di Bruxelles, hanno collaborato a questo incontro, selezionando opportunamente argomenti e relatori, mentre tre relazioni di apertura serviranno ad inquadrare le problematiche generali, iniziando da un tentativo di definizione della sostenibilità sino ad arrivare alla proposta di una intensificazione produttiva sostenibile».

Condividi su:
Tags: , ,

Articoli Correlati

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

INSTAGRAM