lunedì, 22 Luglio, 2024

SITO IN AGGIORNAMENTO

Palermo, Osteria Ballarò: cibo di strada siciliano. Indetto un concorso artistico sulla sicilianità

14 Novembre 2013 - Local Genius

Palermo, Osteria Ballarò: cibo di strada siciliano. Indetto un concorso artistico sulla sicilianità




Stampa Articolo Stampa Articolo


Nel borgo più antico di Palermo nasce Osteria Ballarò, la nuova osteria con un caratteristico angolo take away fast food dal gusto e dallo stile siciliano. Cultura, immagini, profumi, gusto, suoni, un melting pot di emozioni e sensazioni racchiuse in un vero e proprio mercato all’interno dell’ex scuderia di Palazzo Cattolica, in via Calascibetta, 25 a Palermo. Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata il 14 novembre 2013 e che riportiamo integralmente.

Per coinvolgere i giovani talenti e sostenere le attività artistiche e culturali made in Palermo, l’Osteria Ballarò, in prossima apertura, indice un concorso artistico regionale – spiega la nota stampa – sul tema della sicilianità rivolto ai residenti in Sicilia con spiccate doti artistico-culturali. Il fine è quello di realizzazione una pittura su pannello in legno di 185 centimetri di larghezza per 45 di altezza e una pittura su ceramica applicata su un pannello in legno di 59 cm per 59. L’Osteria Ballarò propone i tradizionali sapori delle pietanze siciliane con un tocco innovativo. Il servizio in tavola è su piatti di ceramica Piscitello di Santo Stefano di Camastra dai colori caldi della Sicilia. La particolarità del menù è senza dubbio “il cibo di strada”, servito sul banco vendita esterno dove è possibile ordinare e portare via. Ed è proprio questo angolo take away che l’Osteria Ballarò vuole rendere ancor più caratteristico e suggestivo accogliendo opere artistiche di giovani talenti locali.

Per partecipare – spiega il comunicato ufficiale – inviare i bozzetti grafici a ballaroad@osteriaballaro.it entro le ore 12.00 del 21 novembre 2013. La partecipazione al concorso è gratuita. La coppia di bozzetti grafici sarà valutata da una giuria composta dai soci della Ballarò Food s.a.s. e da architetti professionisti. Il primo classificato riceverà un rimborso spese pari a cinquecento euro e realizzerà i pannelli entro il 2 dicembre 2013 per esporli nel punto take away dell’Osteria Ballarò. A tutti i partecipanti sarà omaggiato un buono sconto del 20% da utilizzare nell’Osteria Ballarò. Il concorso sarà riproposto periodicamente per consentire a diversi artisti emergenti palermitani di esprimere la loro arte nel primo punto vendita dell’Osteria Ballarò a Palermo. Per ulteriori informazioni – conclude la nota stampa – si può visitare la pagina facebook “Osteria Ballarò”.

Condividi su:
Tags: , ,

Articoli Correlati

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

INSTAGRAM