mercoledì, 24 Luglio, 2024

SITO IN AGGIORNAMENTO

Teatro Stabile del Veneto, Zaia si congratula per gli importanti risultati conseguiti. Una storia iniziata nel 1637 a Venezia

29 Giugno 2024 - Local Genius

Teatro Stabile del Veneto, Zaia si congratula per gli importanti risultati conseguiti. Una storia iniziata nel 1637 a Venezia


"A distanza, di quasi 400 anni il Veneto primeggia ancora essendo la sede di un’eccellenza artistica e culturale di tutta la Nazione"

Stampa Articolo Stampa Articolo


Teatro Stabile del Veneto, Zaia si congratula per gli importanti risultati conseguiti. Una storia iniziata nel 1637 a Venezia

“Il teatro italiano pubblico nasce in Veneto alla fine del Rinascimento con una data e un luogo precisi: 1637 a Venezia. In quell’anno, dalle parti di campo San Cassian, veniva al mondo il primo teatro aperto al pubblico. Oggi, a distanza, di quasi 400 anni, il Veneto primeggia ancora essendo la sede di un’eccellenza artistica e culturale di tutta la Nazione: per la prima volta nella storia, il Teatro Stabile del Veneto è il primo teatro di Italia. I punteggi assegnati allo Stabile dalla Commissione del Ministero della Cultura, che assegna i contributi del Fondo unico per lo spettacolo, hanno superato quota 90 arrivando a decretare il Teatro Stabile del Veneto il primo Teatro Nazionale in base all’efficienza gestionale, ai livelli occupazionali delle maestranze artistiche e tecniche, alle giornate recitative, alla qualità artistica e alle azioni di sviluppo sostenibile. È un riconoscimento assolutamente meritato per la capace governance gestionale e l’eccellente qualità artistica delle proposte”. Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, si felicita per la notizia che riporta la graduatoria dei contributi del Fondo unico per lo spettacolo assegnati dal Ministero della Cultura che vede la Fondazione Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale prima in classifica. Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata dalla Regione Veneto il 28 giugno 2024 e che riportiamo integralmente.

“Non possiamo non dirci estremamente orgogliosi – aggiunge Luca Zaia – di questo straordinario risultato, come Regione del Veneto abbiamo investito moltissimo nello sviluppo di quella che è una delle più rilevanti realtà culturali del nostro territorio con importanti ricadute economiche e di prestigio internazionali. Ringrazio e formulo i miei vivi complimenti ancora una volta al Presidente della Fondazione del Teatro Stabile del Veneto Giampiero Beltotto, per la passione, la professionalità e le capacità dimostrate nel portare avanti, con incrollabile lungimiranza e progettualità critica, un programma che ha disseminato il percorso della Fondazione di successi straordinari. Ricordo che solo pochi anni fa, nel 2018, il Teatro Stabile partiva da un punteggio di 79,92, mentre oggi ha superato tutti gli altri teatri nazionali arrivando a 92. Grazie al Ministero della Cultura e grazie a tutto lo staff della Fondazione del Teatro Stabile del Veneto per l’eccezionale lavoro svolto: la strada imboccata, sempre in salita, è quella giusta. Siamo orgogliosi di voi”.

Fotografia pubblicata: il teatro Goldoni a Venezia (immagine allegata alla nota stampa)

Condividi su:
Tags: , , ,

Articoli Correlati

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

INSTAGRAM