mercoledì, 22 Maggio, 2024

SITO IN AGGIORNAMENTO

Camminata tra gli olivi, appuntamento in tutta Italia per domenica 28 ottobre. Nell’anno dedicato al Cibo Italiano

6 Settembre 2018 - Local Genius

Camminata tra gli olivi, appuntamento in tutta Italia per domenica 28 ottobre. Nell’anno dedicato al Cibo Italiano


Torna con la seconda edizione per proporre nuovi itinerari e nuove suggestive passeggiate tra le tante regioni dell’olio extravergine

Stampa Articolo Stampa Articolo


«È per domenica 28 ottobre l’appuntamento 2018 della Camminata tra gli olivi, che nell’anno dedicato al Cibo Italiano torna con la seconda edizione per proporre nuovi itinerari e nuove suggestive passeggiate nell’Italia dell’olio extravergine. Quella creata l’anno scorso dall’Associazione Nazionale Città dell’olio è un’iniziativa che sposa perfettamente gli interessi del turismo enogastronomico, che nel 2017 cresce del 10% in un anno e incide ormai per il 30% sul movimento turistico complessivo (Food Travel Monitor). A sostenere un trend straordinario anche l’interesse per l’offerta enogastronomica degli italiani, come rivela il rapporto 2018 sul turismo italiano del settore, che dichiarano di privilegiare qualità e sostenibilità». Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata il 23 agosto 2018, e che riportiamo integralmente.

«E dunque oltre 120 città in tutta Italia – spiega la nota stampa – hanno raccolto l’invito dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio e stanno preparando incontri, itinerari, degustazioni nella cornice di un evento che con la prima edizione si è subito trasformato in un driver turistico nazionale, come ha testimoniato la stampa autorevole del settore. Dal Trentino alla Sicilia saranno di nuovo tante le occasioni per camminare circondati dal suggestivo paesaggio degli olivi, con itinerari dedicati a famiglie e appassionati alla scoperta del patrimonio olivicolo italiano, attraverso paesaggi legati alla storia ed alla cultura dell’oro verde. Come l’anno passato ogni Comune ha selezionato un tragitto con caratteristiche uniche storiche e ambientali, con un occhio di riguardo al principe della tavola mediterranea, l’olio extravergine, grande protagonista nell’Anno del Cibo Italiano».

«L’Associazione Nazionale Città dell’Olio, con i suoi oltre 320 soci tutti enti pubblici (Comuni, Province, CCIAA, Parchi e GAL) – conclude il comunicato – tutela il territorio olivicolo e si batte per la valorizzazione dei paesaggi e per l’inserimento di aree territoriali olivicole nel prestigioso Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali Storici del Ministero delle Politiche Agricole. Per saperne di più è on line il sito www.camminatatragliolivi.it».

Condividi su:
Tags: , , ,

Articoli Correlati

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

INSTAGRAM