martedì, 16 Luglio, 2024

SITO IN AGGIORNAMENTO

I tesori artistici dei musei diocesani d’arte sacra della Sibaritide, incontro

7 Aprile 2018 - Local Genius

I tesori artistici dei musei diocesani d’arte sacra della Sibaritide, incontro


Tra le tante importantissime opere d’arte custodite in Calabria c'è il celeberrimo Codex Purpureus Rossanensis conservato a Rossano

Stampa Articolo Stampa Articolo


Il Museo nazionale archeologico della Sibaritide

«Sabato 14 aprile 2018, alle ore 17.00, a Cassano allo Ionio (Cosenza), presso la Sala convegni del  Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, si terrà un incontro sul tema I tesori artistici dei musei diocesani d’arte sacra della Sibaritide. Interverranno: Adele Bonofiglio, direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide; Franco Liguori, presidente SIPBC Onlus – Sezione Calabria; Lucia Lojacono, direttore Museo diocesano di Reggio Calabria, I musei diocesani di Calabria: identità e prospettive; Cecilia Perri, vicedirettore museo diocesano e del Codex – Rossano, Il Museo Diocesano e del Codex di RossanoDal museo al territorio e Ludovico Noia, storico dell’arte, Il Museo Diocesano di Cassano allo Ionio: arte e storia». Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata dal Polo Museale della Calabria (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, il 7 aprile 2018, e che riportiamo integralmente. «L’iniziativa, realizzata dalla SIPBC – Calabria in sinergia con il Polo Museale della Calabria, ha l’obiettivo – conclude la nota stampa – di evidenziare le tante opere d’arte custodite nei musei diocesani della Sibaritide; su tutte citiamo il celeberrimo Codex Purpureus Rossanensis. Il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide afferisce al Polo Museale della Calabria diretto da Angela Acordon».

Fotografia pubblicata in home: Codex purpureus rossanensis (foto allegata alla nota stampa)

Condividi su:
Tags: , , , ,

Articoli Correlati

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

INSTAGRAM