mercoledì, 22 Maggio, 2024

SITO IN AGGIORNAMENTO

Collettiva cantine calabresi al <strong>Vinitaly</strong>: quest’anno spazio agli amari, ci sarà anche il <strong>Kaciuto</strong>

13 Aprile 2024 - Local Genius

Collettiva cantine calabresi al Vinitaly: quest’anno spazio agli amari, ci sarà anche il Kaciuto


Il prodotto di punta dell’azienda La Spina Santa di Bova Marina sarà rappresentato dal suo giovane titolare, Bruno Autelitano

Stampa Articolo Stampa Articolo


Collettiva cantine calabresi al <strong>Vinitaly</strong>: quest’anno spazio agli amari, ci sarà anche il <strong>Kaciuto</strong>

Collettiva delle cantine calabresi, organizzata dalla regione e da Arsac, al Vinitaly 2024, Padiglione 12. Quest’anno spazio anche per gli amari, un comparto in cui la Calabria ha conquistato una posizione di leadership del mercato. Tra gli amari presenti, come ad esempio quelli del Gruppo Caffo che è leader assoluto, ci sarà anche il Kaciuto, prodotto di punta dell’azienda La Spina Santa di Bova Marina (Reggio Calabria), guidata dal giovane imprenditore Bruno Autelitano.

Il Kaciuto sta conquistando di anno in anno un forte gradimento da parte del pubblico, non solo calabrese. Siamo di fronte a una vera specialità da filiera corta: un blend di infusi realizzati con bucce di Bergamotto di Reggio Calabria, finocchietto, alloro e liquirizia. Essenze e profumi del territorio che parlano della suggestiva Area Grecanica. Il Kaciuto è gradevole e profumato, e può essere degustato sia a temperatura ambiente sia molto freddo. La Spina Santa è famosa per aver inventato il Bergotto, la gradevolissima bibita gassata al Bergamotto. Il Vinitaly inaugura domenica 14 aprile e sarà aperto fino a mercoledì 17.

Condividi su:
Tags: , , ,

Articoli Correlati

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

INSTAGRAM